IMPARARE È UN’ESPERIENZA. TUTTO IL RESTO È INFORMAZIONE

EINSTEIN

Un professionista oggi deve imparare tante, forse troppe cose, Viaggiatore, e deve farlo in fretta:

  1. Deve imparare a comunicare con i clienti a seconda di dove si trovino nel loro Player’s Journey 
  2. Deve imparare a posizionarsi in modo da essere trovato da chi magari non sa neanche di aver bisogno di lui/lei
  3. Deve imparare a creare contenuti, sapersi promuovere, capire cosa funziona e cosa no del suo approccio

Tutto questo significa raccogliere, organizzare ed analizzare Dati.
Detto in un altro modo, il professionista di oggi deve saper costruire e gestire la sua Architettura delle Informazioni.

Foto di un freelance che lavora in un bar

CHE COS’È L’ARCHITETTURA DELLE INFORMAZIONI?

Questo nome indica la relazione che lega tutte le Informazioni all’interno di un determinato ambiente comunicativo.
È un argomento centrale in qualunque contesto in cui siano presenti esseri umani, perché le Informazioni sono ciò che influenzano la comunicazione, le reazioni, le scelte, le decisioni, le relazioni.
Il mio lavoro come Mentore consiste soprattutto nell’insegnarti a modellare l’Architettura delle Informazioni presente nella tua mente grazie al Palazzo della Memoria,  così che tu possa decidere in modo più efficace ed apprendere più velocemente.

In ambito aziendale la cura dell’architettura delle informazioni è fondamentale nella gestione della gerarchia e della comunicazione interna, mentre nel marketing (specialmente online) saper creare e disporre Informazioni in modo corretto è decisivo per comunicare al meglio con un utente/cliente e permettergli di trovare ciò che sta cercando nel momento in cui lo sta cercando.

Foto di mani che battono

Quando una persona esprime un desiderio inizia un viaggio, la cui meta è la sua realizzazione.
Durante questo viaggio può smarrirsi, sbagliare strada, cambiare idea: a guidarla e motivarla ad andare avanti sarà solo la qualità delle Informazioni che incontrerà sul suo cammino.
Questa qualità è persino più importante della qualità del servizio che stai cercando di offrire, perché la dura verità da accettare è che qualunque cosa tu faccia dovrai sempre convincere una persona ad ascoltarti e vincere le sue resistenze attraverso la comunicazione.

Ciò che è importante capire è che nel percorso che una persona compie, dalla scoperta di un servizio o di un oggetto da comprare al momento in cui compie l’azione desiderata, è la Qualità delle Informazioni in cui si imbatte a guidarla.

Foto di una clessidra

Non conta infatti la qualità del tuo lavoro, conta quanti risultati ti porta.
Hai aperto una pagina facebook. Bene. Ti sta portando clienti? Ti sta facendo guadagnare?
Hai creato dei video o dei podcast? Fantastico! Cosa vuoi ottenere da loro?

Sembra brutale ma sono queste le domande a cui un Freelance oggi deve poter dare risposta, per un semplice motivo: qualunque cosa deciderai di fare, ti richiederà tempo.
Non sprecarlo.
Non passare ore ed ore ogni giorno a creare contenuti che non portano a niente.
Fai in modo che tuoi sforzi oltre a gratificare il tuo Ego ti portino anche Feedback concreti.

La mia soluzione, che nasce dall’applicazione della Gamificazione e dello Storytelling, è imparare a ragionare in termini di Ecosistema Digitale.

IL PALAZZO DELLA
MEMORIA

Tu sei ciò che ricordi.
Le Informazioni presenti nella tua mente sono il filtro principale con cui osservi e traduci la realtà.
Si dice sempre che il passato non conti, eppure è l’unica certezza che hai.
Allora ciò che devi fare non è ignorarlo. No. Devi costruirlo.
Grazie al Palazzo della Memoria.

CHE COS’È UN ECOSISTEMA DIGITALE?

Con Ecosistema Digitale si intende l’insieme unificato di tutti i canali che scegli di utilizzare, in modo da poter costruire una Architettura delle Informazioni che accolga gli utenti e li accompagni in modo ordinato lungo tutto il loro Customer Journey.
Con un Ecosistema Digitale puoi:

 

  1. Filtrare i tuoi utenti in base al loro target
  2. Creare masse di contenuti che ti occupano poco tempo e riescono a coprire qualunque canale tu scelga di usare in modo originale
  3. Migliorare la Relazione con i tuoi utenti e farli “vivere” all’interno di una Storia che hai costruito e dare loro un senso di appartenenza
Foto di un ragazzo che usa un computer

Nel mio caso, il mio Ecosistema prende il nome di “Città”, un luogo che si trova nel punto in cui il passato incontra il presente e dove tutto è possibile.
La Città è il substrato narrativo (Lore) all’interno del quale faccio muovere le mie storie e personaggi, che raccontano i miei servizi e permettono ai miei potenziali clienti di ricevere valore senza che io chieda nulla in cambio.
Perché le Storie sono libere, non possono essere trattenute in alcun modo, non si fermano mai: nessuno può resistere ad una Storia ben raccontata.

In questo modo posso accompagnarti nella scoperta dei miei servizi, delle mie capacità e del mio valore mentre ti emozioni, ti immedesimi, ti arrabbi… in una sola parola, mentre partecipi.
Al momento la mia Città ha 3 luoghi ben definiti, attraverso cui comunico 3 sfumature del mio lavoro come Mentore e che possono esserti utili:

STORYTELLING E COACHING

Copertina del canale telegram di People in a City

Ho creato un canale Telegram dove posto 3 Storie a settimana sugli argomenti della motivazione e della crescita e dove ottenere l’eBook dedicato al Diario di Viaggio il tool che ti permette di diventare coach di te stessa/o.

GAMIFICAZIONE PER LA CRESCITA PERSONALE

Copertina della M.A.D. Gazette

Ho creato un settimanale della Città, la M.A.D. Gazette, che si occupa di Gamificazione e Architettura delle Informazioni per la crescita professionale e personale.
Ogni domenica mattina alle 9, gli iscritti alla mia Newsletter ricevono un nuovo Editoriale ed un Coaching Tips.
È strutturata come una vera e propria Redazione, i cui racconti appariranno ovunque nel mio Ecosistema.

DIGITAL BUSINESS COACHING PER FREELANCE E PROFESSIONISTI

Business Coaching per freelance e professionisti

Ho creato una Community su Facebook ed una Chat Whatsapp chiamata “Digital Cup of Tea”, dove discutere di project management per freelance, strategie efficaci di content creation per lavorare meno ma meglio, scoprire come curare il proprio Brand grazie all’efficiente ottuplice sentiero del professionista, la mia strategia che fonde il Nobile Ottuplice sentiero Buddista, le Architetture delle Informazioni per ottimizzare la gestione di un Progetto.
Questo “luogo virtuale” è però estremamente esclusivo, per ora.

In futuro i luoghi della mia Città cresceranno e potrò costruire nuove storie, nuovi personaggi, da dedicare ai vari aspetti di cui hai bisogno come Freelance oggi:

  • Apprendere velocemente, per essere competitivo e acquisire nuove skills
  • Saper gestire il tuo tempo, per evitare burnout riappropriarti della tua vita
  • Riuscire a definire priorità della tua vita e del tuo lavoro 
  • Strutturare tutto il contesto comunicativo con cui migliorare le relazioni che ti circondano

PERCHé DOVRESTI COSTRUIRE UN ECOSISTEMA DIGITALE?

Costruire un Ecosistema Digitale può aiutarti molto in questo, e grazie all’uso della Gamificazione e dello Storytelling puoi ottenere un altro effetto: quello di creare qualcosa che non ti sia solo utile, ma che possa anche divertirti mentre lo usi.
Gli esseri umani agiscono soprattutto spinti dal desiderio di far parte di qualcosa che li valorizzi, che li faccia sentire al centro di un’avventura.
Quindi oggi un Freelance non deve preoccuparsi di vendere: deve imparare a dare ai suoi clienti la possibilità di vivere un Sogno, una fuga da una realtà che troppo spesso si rivela insoddisfacente.
In pratica… un sogno.
Allora ti chiedo, Viaggiatore… pensa alla relazione che hai con i tuoi clienti.
Che sogno permetti loro di vivere?

    Iscriviti alla M.A.D. Gazette!

    La Newsletter settimanale sulla Gamificazione!
    Ogni settimana riceverai le ultime news dalla Città dell’Architetto della Mente e tanti coaching tips con cui migliorare la tua vita ed il tuo lavoro!

    Iscriviti!
    Share This