La Mappa della Costruzione per organizzare la memoria

A COSA SERVE QUESTO STRUMENTO?

Il ripasso è uno dei momenti in cui si perdono più energie e tempo.
Tuttavia, sfruttando al massimo l’architettura dell’esplorazione i ricordi che nascono sono più forti grazie all’ottimizzazione della Relazione tra le Informazioni.
Lo strumento analizzato in questa lezione ha lo scopo di espandere questa relazione, attraverso la costruzione di una Mappa mentale in cui inserire tutte le Architetture disegnate in precedenza.

DI COSA HAI BISOGNO PER COMINCIARE?

Il Tool si usa in questo modo:

  1. Al centro occorre scrivere il nome del Libro o del Contenuto che stiamo studiando
  2. Il foglio deve essere usato sempre in orizzontale e suddiviso in 4 quadranti.
  3. Dal cerchio centrale facciamo partire un braccio ed inseriamo un Nodo, ovvero un cerchio che rappresenta una Stanza.
  4. Accanto al Nodo inseriremo il Nome della Stanza e disegneremo i PAV presenti al suo interno e nei Loci che ne espandono il contenuto.
    Ogni volta che costruiremo una Stanza all’interno dell’Architettura, provvederemo a rappresentarla accanto ad un nuovo nodo.

NOTE AGGIUNTIVE

Questo tool non è nient’altro che una Mappa Mentale, costruita tenendo conto dei principi che guidano una buona Tassonomia.
Lo scopo è quello di fornirti uno strumenti visivo che racchiuda agilmente tutte le informazioni di cui hai bisogno, per richiamarle facilmente.

Perché ti consiglio di usare PAV e Catene Mnemoniche per studiare?
Semplice: perché facilitano le cosiddette Associazioni Mnemoniche, creando una connessione tra i ricordi che ti sarà più facile recuperare in fase di ripasso!

Hai qualche domanda su questa lezione?
Scrivila nel gruppo!