Informazioni e Dati

“L’informazione è l’insieme di dati, correlati tra loro, con cui un’idea (o un fatto) prende forma ed è comunicata.”

Questa definizione spiega in modo chiaro le 3 caratteristiche di un’Informazione:

  1. È un insieme di Dati: l’Informazione non è un oggetto assoluto, ma una risultante, un equilibrio tra elementi più piccoli, i Dati appunto, i quali devono essere posti in quel modo preciso perché l’Informazione ti arrivi così come ti arriva.
    Cambia un dato e cambierai la percezione dell’Informazione.
  2. Sono dati correlati tra loro: tra i Dati esiste una relazione, si influenzano a vicenda. Il valore dei singoli dati è cruciale nella comprensione della totalità dell’Informazione.
  1. Un’informazione è qualcosa che ha preso forma ed è comunicata: significa che questo Oggetto, l’Informazione, esiste nel momento in cui viene comunicata.
    Se nessuno la percepisse, non esisterebbe perché non avrebbe Rilevanza.

Quella con l’Informazione è sempre una relazione, quindi, in cui devi tenere conto dei Dati che la compongono.
Sono loro infatti ad influire sulla tua Percezione ed è su di loro che puoi intervenire per migliorare la tua comprensione.
Questo mi permette di parlarti di 2 processi fondamentali nella Relazione con l’Informazione.

CHUNK UP: I DATI POSSONO ESSERE AGGIUNTI QUANDO MANCANO
  • Stai studiando qualcosa che non ti è chiaro, allora compi una ricerca su Google per cercare altre Informazioni
  • Stai discutendo con una persona, ti dice qualcosa che ti infastidisce, ma prima di reagire chiedi spiegazioni
  • Stai spiegando qualcosa a qualcuno, che non ti capisce. Poni domande per capire cosa manca al tuo discorso perché venga capito
    ______________________________Sono 3 casi in cui aggiungere Dati all’informazione con cui ti relazioni o che produci ne migliora la comprensione: questo processo prende il nome di Chunk Up.
CHUNK DOWN: I DATI POSSONO ESSERE ANCHE TOLTI
  • Hai presente quando abbassi il volume della radio per parcheggiare meglio?
  • Ti capita mai di sottolineare le parti importanti di un testo per poi studiare solo ciò che hai riassunto?
  • Mai segnato su una mappa i luoghi di interesse di una città che devi visitare, per creare un tragitto?______________________________
    Tre casi in cui fai una scrematura dell’Informazione, eliminando i Dati che potrebbero distrarti così da poterti concentrare solo su ciò di cui hai bisogno: questo processo prende il nome di Chunk Down.

…Questa lezione è fondamentale, un mattone importantissimo nella costruzione del tuo Palazzo Mentale, perché niente in questo Universo ha valore in sé.

Un’Informazione non ha alcun valore se non quello che scegli di darle.

Ed i tuoi ricordi non sono altro che questo, viaggiatore: Informazioni.
Il problema è che lasci che siano loro a guidarti, le tue scelte dipendono dal tuo passato, tu sei ciò che ricordi, Viaggiatore.
Ma vuoi sapere la verità?
Puoi costruire un nuovo passato, adesso.

Puoi scegliere di agire, adesso, in modo diverso da ciò che hai sempre fatto e domani, quando ti guarderai indietro, avrai costruito un nuovo passato che influenzerà diversamente le tue decisioni.

Cicerone

Perché è questo il vero valore del Palazzo della memoria, Viaggiatore: aiutarti a costruire un nuovo Futuro, un ricordo alla volta.”

“Ma come faccio a costruire un ricordo, che significa?” chiedi, confuso.

“Bella domanda.
Che ci porta al prossimo argomento: la differenza tra Memoria Naturale e Memoria Artificiale.”